18 Agosto 2017 - 12:33

                  
                                                                                             CONSULENZA  

Potrebbe sembrare un aspetto secondario e marginale della professione del geometra, ma non lo è. Anzi, ritengo che la consulenza, sia da sempre la parte più socialmente utile della nostra professione. Sicuramente non "produce" utili professionali, risulta gravosa perchè ci costringe a continui aggiornamenti su normative, leggi, regolamenti, etc... ma è comunque  assolutamente indispensabile che un buon tecnico sia in grado di dare risposte, con cognizione di causa,  ai quesiti posti dei privati.       
Il termine generico di
consulenza, comprende in pratica un aiuto tecnico per tutti i diritti ed i doveri che derivano semplicemente dal fatto di essere  possessori di immobili, siano essi di natura fiscale, regolamentare o condominiale.
Non va quindi sottovalutata la opportunità offerta dai tecnici del settore, che spesso del tutto gratuitamente, si prestano ad offrire le proprie conoscenze maturate in anni di esperienze di lavoro, per offrire una adeguata consulenza od un semplice consiglio tecnico.
Ove occorra poi, si potrà richiedere la prestazione professionale per il disbrigo di pratiche burocratiche, anche per sgravi fiscali e leggi su detrazioni irpef, etc.
Può essere utile la consulenza tecnica per eseguire una verifica sull'immobile al fine di valutare i possibili interventi volti al contenimento dei consumi ed ottenere le agevolazioni previste su ristrutturazione e risparmio energetico.  
Più precisamente possono essere attuati interventi di isolamento termico ed acustico per tamponamenti e coperture, tetto ventilato, sostituzione di serramenti, installazione di pannelli solari,  fotovoltaici e risanamenti delle murature per infiltrazioni ed umidità capillare. Vanno anche valutate le innovazioni tecnologiche in materia di riscaldamento degli ambienti, con l'utilizzo di caldaie a bassa temperatura ed impianti a pavimento. Recentemente si stanno  affaciando sul mercato anche  metodi alternativi di riscaldamento e raffrescamento, mediante l'uso della geotermia.    


La consulenza è indispensabile anche in occasione di divisioni patrimoniali tra coeredi o di acquisti/cessioni di immobili, per avere le necessarie informazioni al riguardo ed evitare spiacevoli inconvenienti che possono arrivare sino alla nullità dell'atto. Si potrà richiedere una valutazione del vostro immobile, verbale o scritta, più o meno dettagliata. L'incarico per la vendita o l'acquisto di un immobile, comprende la stipula del preliminare tra le parti e l'impegno a seguire tutto l'iter tecnico burocratico, sino alla stipula del rogito di compravendita, previe verifiche delle conformità urbanistiche e catastali. 

Quasi sempre una consulenza preventiva richiesta ad un tecnico qualificato, può essere  un risparmio anzichè un eventuale costo e sopratutto può darci la possibilità di evitare di incappare in problemi  di natura fiscale e penale, sempre difficilissimi da risolvere.